DIVULGAZIONE E CRONICITÀ

Tante promesse ma nella mia lotta contro la malattia sono rimasto solo

autore: Emilio Vitaliano

testata: L'Espresso (versione online)

data: 28/01/2019


Descrizione

L’articolo con cui partecipo al Premio Giornalistico “Umberto Rosa” è nato dopo aver letto il XVI rapporto sulle politiche della cronicità redatto da Cittadinanzattiva. Questo documento mi ha spinto a confrontarmi con alcune persone affette da malattie croniche che mi hanno descritto le loro difficoltà, spesso non percepite da chi non ha il problema di una malattia da cui non si può guarire. Grazie alla loro testimonianza e al rapporto già citato, ho costruito un pezzo in cui ho raccolto diverse interviste per dare una visione il più possibile completa e oggettiva di chi affronta sia una quotidianità più complessa, sia notevoli sacrifici che incidono sul bilancio familiare. La mia intenzione è stata di denunciare una situazione critica, da cambiare, per offrire a chi lo merita la giusta assistenza, che spesso, secondo le associazioni dei malati, è carente (i diritti esistono solo sulla carta). Infine, ho evidenziato la mancanza di prevenzione, che sembra essere un punto particolarmente delicato, i cui margini di miglioramento sono davvero elevati.


Informazioni sull'autore

Emilio Vitaliano, dopo la maturità classica, ha conseguito la laurea in ingegneria meccanica presso il Politecnico di Torino. Iscritto all’ordine dei giornalisti del Piemonte, svolge l’attività di giornalista freelance. Socio UGIS (Unione Giornalisti Italiani Scientifici), si è specializzato nel giornalismo scientifico e collabora con varie testate, tra cui: Repubblica, National Geographic, L’Espresso, Focus, Focus Wild, Le Stelle, Nuovo Orione, MATE. Inoltre, cura la rubrica “Scienza Italia”, all’interno della rivista di divulgazione BBC Scienze (versione italiana del magazine inglese BBC Focus), con l’obiettivo di diffondere le ricerche svolte nel nostro Paese (in totale 8 pagine, divise tra brevi news e un articolo di approfondimento). Negli anni ha comunque trattato temi diversi, assecondando interessi coltivati fin da ragazzo, come i diritti umani, la musica, i viaggi, la storia, ecc… In virtù di ciò, ha scritto numerosi articoli per giornali di vario tipo, quali Focus Storia, BBC History, Conoscere la Storia, That’s Italia, Partiamo, Islands, Airone, JAM, Guitar Club, Drum Club. Ha contribuito alla realizzazione della versione italiana del libro “Atlante dello spazio. Le mappe dell’universo e oltre” di James Trefil, edito da National Geographic. Ha vinto il Premio Giornalistico “Giorgia Iazzetta”, il premio speciale della giuria del Premio di Giornalismo “Posillipo, Cultura del mare”, il Premio BIOGEM per il giornalismo scientifico e la divulgazione “Maria Antonia Gervasio”, il Premio Letterario Internazionale Città di Arona “Gian Vincenzo Omodei Zorini”(Sez. Giornalisti) e il Premio Giornalistico “Riccardo Tomassetti”.



< Altri servizi